Depressione

La depressione è una delle sindromi più diffuse nel mondo civilizzato e lo testimonia il fatto che  antidepressivi ed ansiolitici sono al primo posto nella graduatoria che certifica il consumo di farmaci. Attraverso la terapia medica tradizionale, (psicofarmaci e psicoterapia), non sempre si riescono ad ottenere i risultati sperati. Il processo di guarigione è molto lungo e, a volte, senza successo.

Tomatis, nel corso dei suoi studi, ha riscontrato che il ruolo dell’orecchio non si limita all’udito e all’equilibrio, ma funge principalmente da organo di stimolazione della ricarica corticale, fornendo l’energia necessaria al cervello e al corpo. Un soggetto privato di questa stimolazione si sente fisicamente e mentalmente svuotato, come un’automobile con la batteria scarica.

Anche il Test d’Ascolto evidenzia nei soggetti depressi una forte caduta della curva sulle frequenze acute, testimoniando l’incapacità della persona di usufruire della normale ed indispensabile ricarica. Ciò comporta un generale stato di perenne affaticamento e di mancanza di energia, influenzando in modo negativo la voce, la postura, la concentrazione; di  conseguenza, ci si chiude in se stessi e si ha difficoltà a rapportarsi con gli altri.

Il training audio-psico-fonologico sotto Orecchio Elettronico riesce a riportare la curva d’ascolto ai livelli ottimali, correggendo le distorsioni e consentendo all’orecchio di risintonizzarsi sulle frequenze acute.
Grazie alla ricarica corticale si sperimenta una ritrovata energia ed un generale senso di benessere: rapidamente si modifica la postura, migliorano il timbro e l’espressione della voce, si riscopre il desiderio di ascoltare l’altro, riappropriandosi della gioia di comunicare e riprendendo con entusiasmo il controllo della propria vita.